Choc a Lomazzo: cade nel giardino della vicina, sbatte la testa e muore foto

La vittima è una donna di 67 anni: era andata a controllare l'abitazione dopo la segnalazione della proprietaria, via per vacanze. Ricostruzione ancora da definire.

Tragico incidente ieri sera prima delle 20 a Lomazzo: una donna di 67 anni, Rosanna Corbella, residente in via Ceresio, è morta poco dopo l’arrivo in ospedale per le conseguenze di una rovinosa caduta nel giardino di una vicina di casa, probabilmente sulla rampa di un garage come riferisce il quotidiano “La Provincia di Como”. La ricostruzione è ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri, anche loro subito in posto

La donna era uscita di casa perchè, attorno alle 19.30, era entrato in funzione l’allarme di una villetta, che ha inviato automaticamente un messaggio sul telefonino della proprietaria, in questi giorni in vacanza: lei avrebbe chiamato la signora Corbella, che aveva le chiavi dell’abitazione, per chiederle di dare un’occhiata.

A quel punto la ricostruzione è tutta da definire: di fatto la 67enne di Lomazzo è caduta rovinosamente sbattendo la testa. Forse ha inciampato al buio, forse ha accusato un malore. Ogni ipotesi ancora da valutare. Le condizioni della signora Rosanna sono apparse subito molto gravi e serie. Automedica ed ambulanza in posto, è stata portata subito all’ospedale Sant’Anna. E qui il decesso poche ore dopo.