Quantcast

Riecco la Super-Luna sul Lario: domani sera lo spettacolo da fotografare foto

Buone le previsioni meteo, facile poterla ammirare. Ecco alcuni consigli dagli esperti. Secondo caso per il 2019.

Più informazioni su

Ecco la Super Luna, pronta a dare spettacolo anche nei cieli comaschi: quella che illuminerà i cieli notturni di martedì 19 febbraio sarà la più grande di tutto il 2019, richiamando l’attenzione di esperti e appassionati a quasi un mese esatto dall’eclissi vissuta tra il 20 e 21 gennaio. Oltre alle dimensioni, a rendere speciale il fenomeno è il fatto che la Luna raggiungerà la distanza minima dalla Terra, un fattore che renderà il satellite il 30% più luminoso rispetto al solito. Dopo un gennaio ricco di eventi, il 2019 si conferma di nuovo un anno estremamente interessante per quanto riguarda gli appuntamenti astronomici.

Super Luna di febbraio: la più grande e luminosa del 2019
Se la Super Luna è di per sé un momento imperdibile, quella di martedì 19 febbraio darà agli astrofili un motivo in più per volgere lo sguardo verso il cielo. Mai come in quella notte, infatti, il satellite sarà così vicino alla Terra, raggiungendo il cosiddetto perigeo, il punto situato a 356.761 chilometri dal nostro pianeta come spiega l’Unione Astrofili Italiani. Gianluca Masi, astrofisico e responsabile di Virtual Telescope, sottolinea che sebbene il termine Super Luna non sia caratterizzato da valore scientifico risulta “efficace” per dare l’idea della vicinanza del satellite rispetto alla Terra, che lo renderà “il 7% più grande di una Luna Piena normale”.

Gli appuntamenti con la Super Luna
La prima Super Luna del 2019 si è verificata tra il 20 e il 21 gennaio, in una fortunata coincidenza con l’eclissi totale, avvenuta però poco dopo le 6 del mattino, un orario che ha impedito a molti di godere dello spettacolo. Domani, invece, la Luna toccherà il perigeo alle 10.07, lasciando il tempo a tutti per ammirarne grandezza e luminosità in serata. Anche in tutto il territorio lariano.

IL suggerimento è quello di osservarla in cielo in una zona al riparo da fonti luminose eccessive. IN campagna o in collina le zone migliori. Per domani, tra l’altro, previste buone condizioni meteo. Dunque, favorevole occasione per poterla ammirare in cielo.

Più informazioni su