Escursionista erbese scivola sul ghiaccio e muove dopo un volo spaventoso foto

Diverse decine di metri in caduta. E' successo nel lecchese sul Monte Legnone: senza scampo

Dramma della montagna nel lecchese questo pomeriggio. Una donna di Erba di 44 anni  – Katia Bertuzzo – è morta durante un’escursione sul Monte Legnone. Da quanto ricostruito, stava affrontando la salita con un amico alpinista di 66 anni quando è scivolata lungo il canalone ai piedi del rifugio Silvestri. I soccorritori del Corpo nazionale del soccorso alpino di Lecco hanno raggiunto ila zona in quota – oltre 2.000 metri di altezza – dove è avvenuto l’infortunio, ma per la donna non c’era nulla da fare. Il suo compagno di escursione è stato, invece, tratto in salvo con l’elicottero del 118.
Cause della scivolata di Katia ancora da chiarire, probabile una scivolata della donna su una lastra ghiacciata. Volo spaventoso per lei e nessuno scampo. L’escursionista brianzola era quasi arrivata in vetta dopo una impegnativa escursione sul Legnone. E’ volata per diverse decine di metri: non ha avuto scampo. Dolore e costernazione ad Erba: Katia Bertuzzo molto conosciuta.