Quantcast

San Bernardo, colpaccio a Reggio dopo tanti anni. Ma ricorso contro Brienza…. foto

I brianzoli espugnano dopo anni il PalaBigi. Ma i padroni di casa a fine gara non ci stanno per il coach in panchina come capo allenatore

Ancora un successo di valore. L’Acqua San Bernarfdo Cantù passa con merito (89-99) nell’anticipo di Reggio Emilia e conquidsta la terza vittoria di fila. Battuta nettamente la formazione emiliana, gara sempre ben controllata. I padroni di casa si sono avvicinati soltanto nel minuto finale: la partità era già chiusa a metà del terzo quarto sul +20. Strepitosi e da applausi Jefferson e Gaines (32 e 29 punti rispettivamente).

acqua san bernardo cantù a reggio emilia successo che vale

Un successo storico, arrivato dopo tantissimo tempo. L’ultima vittoria dei brianzoli in terra reggiana, infatti, risale alla stagione 2004-’05, una vita fa. Ma questa Cantù è uno spettacolo, una squadra con un cuore immenso che sotto la guida di coach Brienza ha trovato ancor più entusiasmo.

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA-ACQUA S.BERNARDO CANTÙ 89-99

(19-21, 17-24; 24-30, 29-24)

Reggio Emilia: Mussini 14, Allen 11, Cipolla n.e., Candi 2, Rivers 30, Aguilar 9, Gaspardo 4, Vigori n.e., Cervi 10, Ortner 2, Llompart 7. All. Pillastrini

Cantù: Gaines 29, Mitchell 8, Blakes 7, Udanoh 8, Baparapè n.e., Parrillo 6, Davis 7, Tassone 2, La Torre, Pappalardo n.e., Quaglia n.e., Jefferson 32. All. Brienza

Arbitri: Begnis, Giovannetti e Galasso

Spettatori: 3900

 

Dopo la partita si è appreso che la società Pallacanestro Reggiana ha formalmente presentato ricorso per la presenza di Nicola Brienza in panchina. Come è noto, la Pallacanestro Cantù ha avuto il via libera dalla Federazione per schierare in panchina Brienza da capo allenatore, nonostante abbia un contratto da vice. La Legabsket si è espressa negativamente sulla possibilità, ma la Fip ha ribadito che non vi sono problemi.