Cantù, fumano lo spinello vicino ai giochi dei bambini: via dal parco e multa foto

Tutti minorenni, avvisati i genitori. Erano a ridosso dell'area giochi di Villa Calvi.

Tutti minorenni, al parco di Villa Calvi a Cantù a fumare uno spinello. Sono stati sorpresi dagli agenti in borghese della polizia locale di Cantù: erano vicini ai giochi dei bambini. Per loro allontanamento dal parco e multa consistente (300 euro a testa), ma anche – cosa più antipatica evidentemente – la chiamata ai genitori a casa, molti dei quali sono caduti dalle nuvole. Si è trattato di uno dei servizi di controllo degli agenti, sempre in abiti civili, che fa seguito a quelli negli istituti scolastici della città brianzola.

 

 

Quando gli agenti si sono avvicinati hanno sentito odore di marijuana. I ragazzi hanno provato a nascondere lo spinello, ma non è servito. E’ stato trovato nelle tasche di uno dei quattro ancora acceso. Inoltre, uno dei ragazzi aveva un macinino manuale per arrotolarsi più velocemente le sigarette fai-da-te. Sequetrato anch’esso.