Quantcast

Cantù, scoperta discarica di rifiuti pericolosi in cortile: sequestro e denuncia fotogallery

Operazione della Polizia locale: di tutto e di più all'esterno ed all'interno. Nei guai un cittadino del Ghiana e tre canturini

Più informazioni su

Una discarica abusiva di vari rifiuti – anche elettrodomestici – scoperta in queste ore a Cantù da parte della polizia locale. Tutto è partito dal fermo di un autocarro guidato da un cittadino ganese di 40 anni sul quale già da tempo erano in corso alcune indagini degli agenti. E dopo il normale controllo del veicolo gli agenti si sono fatti condurre nel luogo dove era diretto il camion, cioè in un cortile di via Monte Baldo  – frazione di Cascinamata – dove è stata scoperta una vera e propria discarica abusiva di rifiuti pericolosi.

 

Lì, infatti, in cortile sno stati trovati un congelatore, 5 televisori, 4 condizionatori, 30 batterie auto, 30 batteria motocicli, 1 pneumatico. All’interno del magazzino c’erano 66 televisori, 38 computer di varie dimensioni; 9 ferri da stiro; 2 tastiere computer; 2 macchinette del caffè; 2 cucine a gas; 1 fotocopiatrice da ufficio; 2 frigoriferi; 3 congelatori; 66 videoregistratori.

L’uomo, ghanese, è stato denunciato insieme a tre italiani residenti tra Cantù e Capiago Intimiano per abbandono e deposito di rifiuti pericolosi

 

 

Più informazioni su