I carabinieri a casa del giovane albanese in centro Cantù: cocaina e soldi foto

Un 20enne albanese in carcere per il possesso della droga nel suo appartamento di via Mazzini

Più informazioni su

Ancora lo spaccio di droga, altro arresto per i carabinieri della compagnia di Cantù: i militari del Nucleo Operativo di Cantù hanno tratto in arresto B.R., 20 anni cittadino albanese, irregolare sul territorio dello Stato e residente a Cantù, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è avvenuto in via Mazzini a Cantù. I militari, con il supporto del Comando Unità Cinofili di Casatenovo (Lecco), dopo una poerquisizione effettuata nell’appartamento del giovane, hanno rinvenuto nella sua disponibilità 40 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina (di cui 4 grammi già suddivisi in 8 dosi e predisposta per lo spaccio al dettaglio) ed ancora un bilancino di precision,  materiale atto al confezionamento delle dosi di stupefacente, il tutto sottoposto in sequestro penale.

Nella disponibilità del ragazzo, inoltre, è stato rivenuto denaro contante di piccolo taglio pari ad euro 265 euro, riconducibile per iu carabinieri ad attività di vendita della sostanza stupefacente. L’arrestato, concluse le formalità, è stato associato presso la casa circondariale di Como in attesa di giudizio di convalida.

Più informazioni su