Quantcast
Lo studio

“Le nostre proposte per la Ticosa”: la lista PerComo le presenta al sindaco

Mario Molteni ed il suo gruppo:"Nessuna presunzione di avere trovato la soluzione: solo uno spunto di riflessione".

“Una proposta, uno spunto di riflessione. Idee per sistemare definitivamente questa area dismessa da anni….”. Mario Molteni, lista civica PerComo, spiega così a sindaco Landriscina ed assessore Negretti vcosa intende fare in questa zona di Como. Uno studio attento e meticoloso, messo a punto dallo studio dell’architetto Francesco Boe, per ridisegnare tutta l’area di accesso a Como e sfuttarla nella sua interezza una volta che sarà a completa disposizione del Comune. Sopra le parole di Molteni.

Qui sotto la spiegazione dell’architetto Boe, interessante per la viabilità della zona: la lista PerComo ipotizza un accesso in Ticosa senza più semafori in viale Innocenzo e via Grandi, ma tante rotatoie.

Tra le novità ipotizzate un campo da calcio ad 11, spogliatoi ed altre aree legate allo sport, poi tanti parcheggi. A raso, certo, ma anche un possibile autosilo: “Ci starebbe anche uno grandce come quello del Tribunale….” ha spiegato Molteni stamane. All’incontro era presente anche il sindaco Landriscina, che ha ascoltato con grande interesse le proposte sollecitate, e pure l’assessore Negretti.

 

leggi anche
ticosa piano di riqualificazione presentato dalla lista perComo in comune
La reazione
Il sindaco e le proposte di PerComo sulla Ticosa:”Belle idee, ora le valutiamo”
commenta