Champions, UnipolSai a gonfie vele: ora in Germania per il pass della finale foto

I ragazzi di Bergna riempiono il PalaMeda: inno cantato da tutti i prresenti, grande emozione. Il sorteggio dei quarti di finale.

I Preliminary Rounds di Meda si chiudono con i fuochi d’artificio: oltre 1200 persone dentro il palazzetto per festeggiare la qualificazione della UnipolSai ai quarti di finale. Tutti in piedi per l’inno di Mameli, oltre duemila mani a tenere il ritmo, un’unica voce e un unico cuore. La partita dentro il campo è solo il pretesto per realizzare questa magia, il risultato ormai non conta per nessuno, tutti i giochi sono fatti da questa parte dell’Europa e tutto accade solo per il puro spettacolo del basket in carrozzina. Tra la UnipolSai e i russi del Nevskyi Alyans finisce 36-78 per i canturini. Ma appunto, poco importa. La Unipol chiude questo girone di qualificazione imbattuta: quattro vittorie su quattro

champions league briantea84 a meda girone di qualificazione

 

Il momento saliente arriva dopo la partita, con il sorteggio ufficiale delle sedi che ospiteranno il girone A e il girone B dei Quarti di finale di Champions League. Alla presenza dell’Assessore dello Sport di Regione Lombardia Martina Cambiaghi, madrina della cerimonia: “Sono molto felice di essere stata qui stasera, i miei complimenti va al pubblico di questo palazzetto, che dovrebbe essere preso da esempio da tutto lo sport, per i valori positivi che si sono respirati qui. Complimenti a chi oggi era qui e ai giocatori che hanno dato vita a uno spettacolo stupendo, un momento sportivo davvero emozionante ed educativo”.

 

Con la fine della sfida tra Lahn-Dill e Albacete nel girone B, è stato possibile comporre i gironi: da una parte UnipolSai Briantea84 Cantù, insieme ad Albacete e Besiktas nel gruppo A, Bilbao con Lahn-Dill e gli Amicacci Giulianova nel gruppo B. Dopo le 21, sempre sul parquet di Meda, si sono svolti i sorteggi ufficiali della Federazione internazionale di pallacanestro in carrozzina: i canturini sono stati destinati alla Germania, casa del Thuringia Bulls detentore del titolo europeo. Mentre il gruppo B finisce a Madrid, dove li attende il Cd Ilunion.

 

Dovremo giocare tutte le partite come sappiamo, so che la mia squadra ha ancora un grande margine di crescita. Quindi continuiamo a lavorare duro per continuare a sognare. Di questi giorni ricorderò senza dubbio le emozioni che mi ha trasmesso il pubblico presente al PalaMeda, gli oratori e le scuole, i ragazzi che cantavano l’inno d’Italia e le luci dei telefonini accese come ai concerti, insomma questi momenti mi riempiono il cuore e sono paragonabili a una vittoria, anzi è una vittoria all’ennesima potenza. Un grande grazie ai ragazzi della CFP Terragni di Meda che si sono appassionati al basket in carrozzina, a tutti i componenti del nostro fantastico staff che rendono possibile tutto quello che facciamo. Per ultimo, perché meritano un grande plauso, ci sono gli amici di IO tifo Positivo che da anni ci supportano, il CSI di Milano che insieme alla FOM hanno costruito con noi un progetto bellissimo per mille adolescenti della diocesi di Milano. Le nostre vittorie sono state un modo per dire grazie”.

 

Sono state due bellissime giornate di sport – ha dichiarato l’assessore allo Sport del Comune di Meda Andrea Donadello -, in realtà una intera settimana in cui scuole, società sportive e tantissimi ragazzi hanno vissuto in prima persona le emozioni di questa squadra, venendo al palazzetto per conoscere i giocatori. Un grazie alla Briantea84 che come sempre si è dimostrata molto capace nell’organizzazione di grandi eventi e ci ha permesso di vivere belle emozioni e soprattutto è stata al nostro fianco nella sensibilizzazione dei valori positivi dello sport tra i giovani”.

 

QUARTER FINALS CHAMPIONS LEAGUE 2019

 

Gruppo A – Elxleben (GER)

Thuringia Bulls

UnipolSai Briantea84

BSR Amiab Albacete

Besiktas JK TSTB

 

Gruppo B – Madrid (SPA)

CD Ilunion

Bidaideak Bilbao BSR

RSV Lahn-Dill

Deco Amicacci Giulianova

 

 

PRELIMINARY ROUNDS GROUP A – RISULTATI:

 

Venerdì 1 febbraio:

Ore 11.15 BKIS “Nevskiy Alyans” – Galatasaray S.K. 43-73

Ore 13.30 Bidaideak Bilbao BSR – BG-Baskets Hamburg 69-57

Ore 15.45 Galatasaray S.K. – UnipolSai Briantea84 Cantú 55-59

Ore 18.00 BG-Baskets Hamburg – BKIS “Nevskiy Alyans” 55-57

Ore 20.15 UnipolSai Briantea84 Cantú – Bidaideak Bilbao BSR 73-70

 

Sabato 2 febbraio:

Ore 10.00 BG-Baskets Hamburg – Galatasaray S.K. 62-66

Ore 12.15 Bidaideak Bilbao BSR – BKIS “Nevskiy Alyans” 72-34

Ore 14.30 UnipolSai Briantea84 Cantú – BG-Baskets Hamburg 59-56

Ore 16.45 Galatasaray S.K. – Bidaideak Bilbao BSR 54-69

Ore 19.00 BKIS “Nevskiy Alyans” – UnipolSai Briantea84 Cantú   36 – 78