La doccia fredda: Pashutin lascia Cantù senza autorizzazione, è già in Russia foto

Il tecnico è al Saratov. INizialmente aveva rifiutato l'offerta, poi ci ha ripensato. Club spiazzato

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù comunica che l’allenatore Evgeny Pashutin si è assentato da Cantù senza alcuna autorizzazione dal club. La guida tecnica della squadra è stata affidata al vice Nicola Brienza. Il colpo di scena è stato annunciato in queste ore dal club brianzolo, preso alla sprovvisa da questa scelta del suo coach. Che solo pochi giorni fa sembra avesse rifiutato l’offerta del club russo del Saratov , squadra impegnata nella Fiba Europe Cup. Ora evidentemente ci ha ripensato. La cosa più sconcertante è che già oggi Pashutin ha già allenato la formazione russa nella competizione europea. Per l’Acqua San Bernardo un fulmine a ciel sereno dopo un momento davvero buono.

Il club brianzolo, al di là della stringata nota stampa, non ha ancora concesso il via libera al tecnico russo. Potrebbe profilarsi un braccio di ferro tra coach e club. Pashution era assente da Cantù da qualche giorno: si era pensato inizialmente per motivi familiari. Oggi, intanto, con coach Brien za alla guida l’amichevole con il Lugano.