Quantcast
La novità

Como, spariscono i permessi sul parabrezza per la Ztl: ora si fa tutto online

Comune e Polizia locale si adeguano ai tempi: dal 18 febbraio le nuove domande, da settembre obbligatorio per tutti.

Tutto online. Anche il comune di Como e la polizia locale si adeguano alle nuove esigenze degli utenti. Non servirà più andare all’ufficio permessi di via Odescalchi – centro città – per il rinnovo del permesso per accedere alla Ztl cittadina o per chiedere il rilascio di uno nuovo. La novità annunciata oggi dal comandante del corpo Donatello Ghezzo. Dal 18 febbraio, infatti, due modalità per accedere al servizio ma un comun denominatore: tutto online e senza perdite di tempo.

Per accedere al servizio si potrà utilizzare la Carta regionale dei servizi con relativo Pin e un lettore smart card oppure lo “Spid” (Sistema pubblico di identità digitale).

Precisazione doverosa: dal 18 febbraio richieste online per società, enti, associazioni e titolari di partita Iva. I privati potranno, a loro discrezione, continuare a richiedere l’accesso e il rinnovo con domanda cartacea fino al 31 agosto. Dal 1° settembre tutte le domande dovranno essere fatte online ad eccezione dei permessi giornalieri inferiori alle tre ore e per i contrassegni per i disabili.

commenta