Quantcast

martedì, 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 18:07

“Non c’è due senza te” la divertente commedia del venerdì all’auditorium Don Guanella foto

Terza serata venerdì 25 gennaio alle 21.00 all’Auditorium Don Guanella di Como, per la rassegna teatrale organizzata dall’ Associazione F.A.R.E. TEATRO, con il patrocinio del Comune di Como. La nuova serie di spettacoli  è partita lo scorso ottobre e ha proposto un cartellone di cinque nuove commedie brillanti per altrettanti venerdì.

Una novità di quest’anno è la presenza nella rassegna della Compagnia Piano B Teatro, realtà teatrale da tempo presente sul territorio comasco, che proprio nella serata del 25 gennaio replicherà Non c’è due senza te” di Toni Fornari per la regia di Davide Marranchelli, divertente commedia sulla doppia vita dell’avvenente Maria Teresa. Doppia nel vero senso del termine: due case e due mariti, tra esilaranti equilibrismi per non svelare l’incredibile realtà.

fare teatro non c'è due senza te
Il marito numero 1 è Giorgio (Guido Santi), professore di matematica preciso e fissato con numeri e probabilità, il numero 2 è Danny (Jacopo Buttiglieri), cantautore incompreso in preda ad un blocco creativo. 
Maria Teresa riesce a gestire due storie d’amore parallele per ben quattro anni, facendo credere ad entrambi di vivere una normale relazione monogama, assentandosi per motivi di lavoro tre giorni alla settimana, così da poter stare con l’uno e l’altro partner.
 I benefici di tutto questo? A sua detta il concetto di “amore completo”: ciò che manca ad un uomo lo trova nell’altro, due persone complementari riescono cosi a renderla felice e soddisfatta in tutto. Maria Teresa, oltre a vivere questa intricata situazione, scrive libri di successo e trova conforto nell’amica Sara (Velia Brambilla), ragazza ironica, divertente e concreta.
A quest’ultima spetta inizialmente il semplice ruolo di confidente, ma un episodio inatteso avrà un peso enorme sull’evolversi della vicenda e sulle vite dei personaggi.
fare teatro non c'è due senza te

Il filo conduttore del ciclo teatrale è la casa, luogo di vita nel senso più ampio del termine, talmente ampio da divenire essa stessa un palcoscenico dove chiunque può diventare protagonista, in spaccati di quotidianità tanto variegati quanto spontanei allo stesso tempo, e in alcuni casi quasi sconfinanti nel paradossale.

Prossimi appuntamenti con Perché no (22 febbraio) che affronta il tema di come la virtù della bontà, se esercitata senza limite, si possa trasformare in un punto di non ritorno, tra arrivi di ospiti misteriosi, e Appartamento al Plaza (29 marzo), tributo al drammaturgo statunitense Neil Simon, recentemente scomparso, che chiuderà la rassegna.

F.A.R.E TEATRO (Tanta emozione a teatro replicando opere), nasce nel 2016 e propone la messa in scena di spettacoli dove teatro e musica si fondono in un’unica dimensione. Autore e regista, oltre che protagonista degli spettacoli, è Fabio Corradi. Gli altri attori sono Eleonora D’Aniello, Federico Manzoni e Andrea Salvadè (che ha curato anche le musiche).

 

Auditorium Don Guanella, Via Tommaso Grossi 18 – COMO,

ingresso euro 8.-

Info e prenotazioni +39 3356048684 (Studio F.M. Organizzazione Spettacoli)