Quantcast

RAGIONE E SENTIMENTO la mostra-evento sull’Astrattismo e Razionalismo lariano nella Casa del Fascio foto

Venerdì prossimo, 25 gennaio a partire dalle ore 18.00, avrà luogo una nuova presentazione della mostra-evento  RAGIONE E SENTIMENTO, dedicata all’Astrattismo e al Razionalismo lariano. Una mostra che si è già svolta, con successo, lo scorso settembre a Villa Leoni, pregevole residenza privata razionalista opera dell’architetto Pietro Lingeri, a Ossuccio di Tremezzina, nel corso della seconda edizione della rassegna SEGRETAISOLA.

Nell’atrio della Casa del Fascio in Piazza del Popolo a Como, capolavoro dell’architetto Giuseppe Terragni realizzato negli anni ‘30 e gioiello dell’architettura razionalista, cinquanta artisti esporranno ancora una volta le loro opere ispirate all’Astrattismo e al Razionalismo. Fra queste alcune storicizzate di artisti del recente passato come Alvaro Molteni (che ha fatto parte del Gruppo Como), Giorgio Bellandi e Giulio Vercellini e altre firme di artisti contemporanei.

mostra razionalismo Ragione e Sentimento

Alla presentazione interverranno autorità ed esponenti della città di Como. L’architetto Attilio Terragni presenterà l’evento insieme al critico e storico d’arte Gregorio Rossi.

La mostra, seguendo un ideale percorso architettonico, è partita dall’ Isola Comacina e dalla Tremezzina per giungere finalmente a Como. Verrà in seguito ospitata all’interno dell’asilo Sant’Elia, altra insigne opera di Giuseppe Terragni, nel corso dell’estate 2019.

Per accedere alla mostra, aperta al pubblico e gratuita, è necessario registrarsi prima tramite il sito www.segretaisola.it, sezione Eventi, link Eventbrite.

mostra razionalismo Ragione e Sentimento

Al termine della presentazione verrà proiettato un docufilm “Segreta Isola” realizzato dal regista Simone Vailati, dedicato all’ Isola Comacina e ai suoi misteri con alcune interviste a personaggi caratteristici della sua Pieve.

Durante l’evento sarà possibile visionare e acquistare il catalogo delle precedenti mostre a Villa Mainona e Villa Leoni, con le notizie relative agli artisti partecipanti e alle loro opere.

La mostra è patrocinata da Comune di Como, Comune di Tremezzina, Ordine degli Architetti di Como, Accademia Aldo Galli IED, e ai sostenitori Unione degli Industriali di Como, Credito Valtellinese CREVAL e Bianchi Group e con l’ospitalità del Comando della Guardia di Finanza di Como