Quantcast

Che week end al San Teodoro!

Una pièce teatrale per accendere un pensiero sulla “nera signora” che ci attende alla fine del viaggio, una serata per ridere e sciogliere le dita tenute incrociate per 24 ore, infine una domenica a tutto campo. Che week end al San Teodoro! Il teatro di Cantù ha preparato un programma dieci e lode da questa sera a domenica.

Dello spettacolo di Chiara Stoppa “Al di là di tutto” abbiamo già scritto nei giorni scorsi, alla drammaturgia della brava artista milanese segue, domani sera, il Cabarettificio #4 presentato da Alessio Parenti. Il “laboratorio artigianale” in cui artisti noti e meno salgono sul palco del Teatro San Teodoro con i loro strumenti del mestiere per avvitare e piallare trovate comiche è un appuntamento che non ha bisogno di altre parole, ormai, solo qualche nome: Raffaele D’Ambrosio, Omar Fantini, Gigi Rock, Herbert Cioi, Rubes Piccinelli, Fabio Di Dario, Omar Pirovano, Vincenzo Albano, Robin Scheller, Alberto Vitale… e tanti altri comici, tutti condotti da Alessio Parenti!

teatro san teodoro concerto corni

Domenica 20 gennaio un’intensa giornata tra palco e foyer che inizia alle ore 17 con le “Domeniche in concerto” proposte dall’ Accademia Orchestrale del Lario. Un’orchestra di soli corni, i pronipoti di quegli strumenti primordiali che tutte le culture del mondo hanno utilizzato associandoli ai richiami di caccia, ai paesaggi delle foreste incontaminate, al bisogno di risvegliare forze ancestrali, alla meraviglia della natura che risuona e incontra l’uomo, si esibirà in un programma intitolato LES CORS SAUVAGES. Ingresso intero 10 euro, ridotto 9 euro

Dopo il concerto si apre il foyer/bar del Teatro San Teodoro, cuore pulsante di buona parte della produzione artistica del teatro, specie quella rivolta ad un pubblico più giovane. Dalle 19, insieme all’aperitivo, viene inaugurata la mostra Cupismo una personale di Aronne Pleuteri, giovanissimo artista di Anzano del Parco, che arriva a Cantù per farsi conoscere e per portare un tipo di arte nuova, assolutamente espressiva, che si svincola da qualsiasi schema formale, e che che quindi può stupire (o inorridire) lo spettatore e indurlo a riflettere su di sè, sui suoi limiti e sulla esistenza.

mostra pleuteri cantù

Il cupismo, il termine è stato coniato dal pubblico per via del disagio che esprimono le opere di Pleuteri, è la trasposizione senza filtri del malessere esistenziale dell’artista e provoca in chi osserva la medesima sensazione. Per qualche secondo lo spettatore esce dal suo accogliente sè e diventa instabile, turbato dall’esistere.
Le opere pittoriche di Aronne Pleuteri, infatti, sono accomunate da un segno istintivo, non ragionato, proveniente direttamente dall’inconscio e non nascondono un significato mediato dall’intelletto. Sono “valvola di sfogo dell’io”. Allo stesso modo i video hanno un carattere low-fi e si allontanano dagli schemi formali per avvicinarsi alla più fedele espressione del sé dell’artista.

L’esposizione sarà poi sempre visibile in orario di apertura del Teatro.

 

mostra pleuteri cantù

Infine il contest per cantautori del Teatro San Teodoro in collaborazione con Bibazz: CONTESTO è un format che si propone di valorizzare la canzone d’autore italiana attraverso un concorso articolato in sei appuntamenti, fino alla metà di maggio. In ognuna delle prime cinque serate, quattro cantautori, selezionati da BiBazz e Teatro San Teodoro in base al materiale inviato online, si sfidano in un live composto da tre brani inediti e una cover a testa. In ogni serata viene scelto un artista dalla giuria. I cinque semifinalisti parteciperanno alla finale di domenica 12 maggio, nella quale sarà decretato il vincitore.

contesto

Gli artisti che si sfideranno domenica 20 gennaio:
Le rose e il deserto
Soul Nest
Elisa Bianchi
Cheriach Re

Gli artisti che si sfideranno nei prossimi appuntamenti: Edoardo D’Amico, Mablù , Federica Matera, Francesco Romano, I cortili d’infanzia, Roberta Guerra, Odo , SUE, JACO – Jacopo Grazioli Francesco Lettieri, Daniele Ridolfi e Pietro De Siena

Gli artisti che si sono sfidati negli scorsi appuntamenti: Dorsale, Riccardo Porta, Andrea Viglioglia.

Vincitore appuntamento del 2 dicembre: Arturo Fracassa