Quantcast

Taxista comasco travolto ed ucciso sulla Milano-Meda per soccorrere i feriti foto

L'impatto è avvenuto nella notte. L'uomo non ha avuto scampo. Ricostruzione in fase di accertamento con la Polstrada di Seregno.

Più informazioni su

Tremendo incidente sulla Milano-Meda: nella notte, alle 3,30 circa, è avvenuto uno schianto che è costato la vita a un uomo di quarantasette anni, un taxista - pare - residente a Carugo nel canturino. Teatro del dramma è stato il tratto di strada immediatamente successivo allo svincolo di Binzago a Cesano Maderno, in direzione Nord come riporta Milano Today

Dopo uno schianto tra due auto, una delle quali - una Fiat 600 - si è ribaltata. Pochi attimi dopo è arrivato il tassista, che si è fermato ed è sceso dalla sua vettura per prestare soccorsi. Sarebbe stato colpito in pieno da due auto: l'uomo pare indossasse il giubbotto giallo catarifrangente, indossato prima di scendere per essere visibile. Il taxista comasco, colpito con violenza, è stato sbalzato a decine di metri di distanza ed è morto praticamente sul colpo. Altre tre persone sono invece rimaste ferite in maniera lieve.

Sul posto hanno operato a lungo i soccorritori del 118, i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano e gli agenti della Polstrada di Seregno. Proprio i poliziotti hanno spiegato che una delle macchine coinvolte nello schianto è fuggita, facendo perdere le proprie tracce. Forse avrebbe anche perso la targa nel violento impatto.

 

In mattinata gli agenti della polstrada sono riusciti a identificare e denunciare il pirata della strada che aveva causato il primo incidente e che non si è fermato: si tratta di un uomo di Lazzate. Il conducente della vettura che ha urtato il taxista comasco si è fermato, così è stato precisato oggi dalla polizia.

(foto tratte da Milano-Today.it)

Più informazioni su