Riecco le Rane Rosa: presentazione in sede, giovedì da noi e domenica in vasca foto

Squadra con tre innesti, partita Carla Comba. Debutto in Liguria. Il coach:"Possibili sorprese"

Presentazione in sede, giovedì sera da noi in diretta a CiaoComo e domenica si gioca. Le Rane Rosa (pallanuoto femminile A2) sono pronte per affrontare la stagione dei Cento anni della Como Nuoto che inizierà dalla Liguria domenica 13 gennaio. La squadra, sempre guidata da Tete Pozzi, si è presentata stasera ad amici, tifosi e stampa alla sede di viale Geno. Afare gli onori di casa il presidente Bulgheroni, lo stesso – sempre simpatico – coach Pozzi ed il dirigente Maetino Romanò.

 

La rosa 2018-2019 ha due new entry (Antonacci e Rosanna), saluta Carlita Comba, rientrata in Argentina, e Anna Repetto, migrata a MIlano per una nuova avventura, e si completa con il gradito ritorno di Virginia Tosi. L’innesto di due atlete di valore assoluto come l’universale, con propensione al gol e “neopromossa” con il Velletri Maurita Antonacci e come Maria Vittoria Rosanna, portiere di livello ex-Nuoto Club Milano con due anni di esperienza in A1, aumenta il tasso di esperienza della squadra, ma non alza l’età media che resta tra le più basse della categoria. Soddisfatto Tete che ha a disposizione un rooster ben assortito sempre giovanissimo ma quadrato e tosto come nella tradizione delle Rane Rosa. Dalle sue parole si può capire come la fiducia nel gruppo e lo spirito siano quelli giusti per questo duro campionato che sta per iniziare.

“Ormai ci siamo, la chiusura della piscina ci ha complicato i programmi ma ci ha uniti ancora di più e con la collaborazione con la piscina di Cermenate siamo riusciti a lavorare bene soprattutto da un punto di vista fisico, meno tattico”.

Uno sguardo sul campionato – “Parlo del girone NORD, Credo sarà più equilibrato dell’anno passato, con squadre forti come il Sori (neo promossa ma pieno di giocatrici di prima fascia, prima partita del campionato) , Bologna, che con acquisti importanti è la vera favorita del girone, Trieste e Cagliari squadre da alta classifica già lo scorso anno. Non conosco bene il valore delle altre squadre del girone ma sono sicuro potrebbero esserci sorprese.”

 

Ecco la rosa completa: Frassinelli (1996), Maria Romanò (1995), Girardi (1995), Trombetta (2000), Giraldo (1996), Bianchi (2003), Bianca Romanò (2002), Lanzoni (1995), Pellegatta (1989), Chiara Masiello (2001), Elisa Masiello (2002), Tosi (1999), Antonacci (1988), Rosanna (1994), Chimenti (2001), Ciliento (2002), Bonanno (2002), Radaelli (2004), Gorri (2001)