Quantcast

Casnate-choc: in tre lo picchiano per rapinarlo del portafoglio, uno preso! foto

E' un giovane marocchino non in regola con il permesso di soggiorno. Caccia ai due complici. La vittima in ospedale con braccio rotto.

Più informazioni su

Una brutta avventura per D.G. di anni 41, abitante a Casnate con Bernate. Ieri sera, mentre tornava a casa a piedi, veniva improvvisamente avvicinato da tre giovani di apparente origine magrebina  i quali iniziavano a picchiarlo con inaudita violenza e spingendolo violentemente sino a farlo cadere rovinosamente a terra. Contemporaneamente, i tre aggressori si appropriavano del portafogli della vittima contenente la somma di circa 800 Euro in contanti ed altri effetti personali, dandosi a precipitosa fuga, a piedi, in direzione del centro del paese.

I rapinatori, però, non si premuravano di privare la vittima del proprio telefono cellulare e così, il malcapitato, riusciva a segnalare immediatamente il fatto al 112. L’arrivo sul posto di una pattuglia della Stazione CC di Fino Mornasco è stata immediata, tenuto conto che, proprio nella specifica fascia oraria, tutti i reparti della Compagnia di Cantù svolgono quotidianamente costanti servizi preventivi finalizzati al contrasto dei reati predatori e contro il patrimonio.

In pochi attimi, le ricerche dei carabinieri davano i frutti sperati, in quanto, ancora a poca distanza del luogo della rapina, rintracciavano un giovane extracomunitario di origine magrebina che corrispondeva perfettamente alle descrizioni fornite dalla vittima: si tratta di  un cittadino marocchino, di anni 23, non in regola con i documenti di soggiorno in Italia.

Determinante, ai fini della ricostruzione dei fatti ed all’attribuzione delle responsabilità del fermato, è risultato l’eccellente servizio di videosorveglianza del Comune di Casnate con Bernate le cui telecamere hanno filmato parte dell’evento ed hanno permesso di dichiarare in arresto il giovane: è accusato di rapina aggravata in concorso.

La vittima, curata presso l’ospedale di Cantù, ha riportato una frattura al braccio destro ed altre contusioni. Adesso è caccia agli altri due autori della rapina.

Più informazioni su