Quantcast

Alto lago, ma anche Cavargna e Valbrona: notte di fuoco. Ora gli elicotteri fotogallery

Ben tre interventi distinti dei pompieri. Ora si cerca di utilizzare i mezzi aerei per fermare di nuovo le fiamme a Sorico.

In Alto lago il rogo – spento dopo giorni di lavoro incessante da volontari aniincendio, pompieri ed elicotteri – è ancora attivo dopo la ripresa di ieri sera. Fiamme nella notte ben visibili. Oggi si cercherà di intervenire di nuovo – con fronte esteso verso la Valchiavenna –  con gli elicotetri, Ma il forte vento – che tuttora sussiste – è la vera incognita per fare intervenire i mezzi aerei. In tutta la zona ancora fumo ed apprensione. La rabbia e l’indignazione corre velocissima sui social in queste ore.

ripartito incendio sui monti alto lago di como, fiamme nella notte

Ma la notte che ci lasciamo alle spalle è stata anche altro. Non solo qui i pompieri hanno dovuto intervenire, ma anche su altri due fronti “caldi”. In Val Cavargna, ad esempio, con rogo abbastanza circoscritto. E poi in zona disagevole a Valbrona. Qui tre squadre e una decina di uomini operativi dalle 21 di ieri alle 4 di stamane. In fumo ancora ettari di bosco anche se lontani d aabitazioni.

(Foto da Valtellina, Valchiavenna e lago di Como in fotografie di Giovanni Rossotti)