Quantcast

L’artista tedesco Apparat atteso a Lugano in luglio foto

Più informazioni su

L’anno è ancora “in fasce”, ma a Lugano già si progettano gli eventi che caratterizzeranno l’estate 2019. Per poter contare su certi nomi occorre portarsi avanti per tempo e Apparat è sicuramente uno di quei nomi.

L’artista berlinese è la star annunciata per la terza edizione del ROAM FESTIVAL che dal 25 al 27 luglio sarà la vetrina della musica live più sperimentale e underground. L’ anima alternativa del festival trova nel nord Europa il suo contesto creativo ideale, mantenendo al contempo uno sguardo aperto a tutte le sue declinazioni internazionali. Ambienti profondi, grandi spazialità musicali e sonore trovano la loro collocazione perfetta nell’atmosfera avvolgente del Boschetto Ciani.
L’evento, che è parte del LongLake Festival Lugano, in tre serate di grande impatto, porterà a Lugano alcuni fra i principali esponenti della scena electro pop e alternative del momento di cui Apparat è un esponente di spicco.
Al secolo Sascha Ring nato nel 1978 in quella che ancora era la Germania dell’Est, Apparat inizierà ad aprile il suo primo tour dal 2013, anno di uscita di Krieg und Frieden. Il tour partirà dall’Italia e attraverserà tutta Europa. Il lavoro di Apparat ha sempre avuto un denominatore comune: un’eleganza che abbraccia il suono e regala sfumature di dettagli e una bellezza quasi universale. Come membro dei Moderat, il cui ultimo album III è stato pubblicato nel 2016, lavorando al fianco di Ellen Allien (Orchestra of Bubbles), Apparat ha sempre cercato di trascendere il dance-floor e la sala da concerto allo stesso modo, focalizzandosi sui dettagli per esaltare l’insieme con melodie capaci di riecheggiare nella memoria.
Apparat si è recentemente concentrato sul cinema, su progetti televisivi e su produzioni teatrali, ottenendo riconoscimenti come per le musiche di Capri – Revolution diretto da Mario Martone nel 2018, migliore colonna sonora al Festival di Venezia, Il giovane favoloso sempre di Martone, e per Manufactory, frutto della collaborazione con Transforma e con i suoi artisti.

Il suo pezzo più celebre, Goodbye, venne utilizzato nelle serie televisive Breaking BadDarkMaltese – Il Romanzo del Commissario e nello stesso film Il giovane favoloso.

 

Apparat si esibirà al ROAM FESTIVAL di Lugano venerdì 26 luglio.

PREVENDITE
biglietteria.ch
Sportello FOCE, Via Foce 1
Early-bird ticket: 34.- (più diritti di prevendita) fino al 10 febbraio

Più informazioni su