Sempre grave la ragazza svizzera di 12 anni ferita nell’impatto sull’autolaghi foto

Lo schianto ieri in tarda mattinata. Traffico bloccato. Polstrada al lavoro per le cause esatte

E’ ancora in prognosi riservata, in ospedale al Sant’Anna – anche se non in pericolo di vita – la ragazzina di Lucerna (Svizzera), 12 anni, che ieri è rimasta ferita nel tremendo schianto avvenuto sulla A9 prima della barriera di Grandate. Restano da capire le cause esatte di questo incidente che ha, poi, paralizzato la circolazione per un paio d’ore almeno. Contro la vettura sulla quale viaggiava la giovane – assieme ai suoi familiari – tutti feriti anche se non in modo serio – è finito per cause che la Polstrada non ha ancora chiarito un pesante Tir. Per la ragazza ferite, importanti, alla schiena.

 

Nella carambola coinvolto anche un altro veicolo. In tutto sei i feriti, la più seria è la ragazzina di 12 anni. Ora in osservazione al Sant’Anna.