Quantcast
Canto a tre voci per una fiaba che è anche vita vera. "Il primo raggio di Sole", il libro di Paola Minussi - CiaoComo
Como

Canto a tre voci per una fiaba che è anche vita vera. “Il primo raggio di Sole”, il libro di Paola Minussi

Tre sono i personaggi che animano questa fiaba: Paola, che adora la musica, Joachim, che trascorre le proprie giornate suonando la chitarra, e il piccolo Rohith. Tutto bene? Diciamo che tutto finirà bene come nelle migliori fiabe, ma ci vorrà un piccolo aiuto perchè questo avvenga e questo aiutante magico è il canto.

Paola della storia è Paola Minussi, nata a Como nel 19.., il resto non è carino scriverlo, anche se Paola è una donna con un lato pubblico molto noto in città per la carica di presidente dell’Associazione di promozione sociale Women in White Society che si prefigge di fare rete tra donne attraverso la cultura e il pensiero femminile nella società per un mondo più accogliente, colorato e rispettoso delle differenze. Paola è una musicista docente di chitarra classica ad un’accademia di Basilea. Madre adottiva per scelta, scrittrice per passione.

“Il primo raggio di Sole” è un canto a tre voci. Tutti e tre i personaggi avvertono dentro i loro cuori una mancanza dolorosa che non sanno spiegare e, per placare questa loro nostalgia, cantano. Un giorno, per caso, le loro voci si intrecciano e, per un momento, danno vita a un canto straordinario. Da allora i tre personaggi non smetteranno mai di cercarsi.

E’ il primo libro di Paola scritto (e disegnato) per piccoli lettori e racconta una storia che la tocca da vicinissimo. Nell’intervista qui sopra spiega il perchè e le ragioni per cui ha deciso di scriverlo. Aggiungiamo solo una cosiderazione tratta dall’introduzione che Olivia Molteni Piro ha dedicato a “Il primo raggio di Sole”: non c’è bambino, figlio biologico o adottivo che sia, che non desideri avere una storia tutta sua che lo identifichi, lo caratterizzi, lo faccia sentire speciale perchè è attraverso l’amore e tramite la storia dei suoi genitori che può cogliere la forza della sua unicità e imparare ad amare la vita, qualunque siano state le vicende che l’hanno disegnata. La favola di Paolo Minussi tocca, proprio per questo motivo, le corde più profonde dei sentimenti non solo dei bambini, di tutti i bambini, ma anche degli adulti che possono, attraverso la sua lettura, recuperare la parte più significativa della propria infanzia. 

“Il primo raggio di Sole”  è edito da “La ruota” www.laruotaedizioni.it, i disegni che lo accomapgnano sono di Maria Minussi, studentessa all’Accademia di Brera, e c’è anche la traduzione in inglese a cura di Wendy Huning. Lo si trova nelle librerie di Como e in tutte le piattaforme di vendita on-line oppure scrivendo a ordini@laruotaedizioni.it

 

Più informazioni
commenta