Quantcast

Tutti felici per Claudio Lolli. Al Gloria un tributo al cantautore scomparso

Nonostante la minaccia della ruspa gli zingari di Claudio Lolli sono felici, e lo sono anche i 12 artisti che, venerdì 21 dicembre, si ritroveranno nel suo nome al Gloria di via Varesina a Como. L’album più conosciuto di Lolli si intitola proprio “Ho visto anche degli zingari felici”, era il 1976, il piccolo Matt gioca con la ruspa della playmobil, e il cantautore bolognese racconta, in una lunga ballata che occupa tutto il disco, il mondo giovanile alternativo di quegli anni attraverso la metafora degli zingari felici, citazione dal film di Aleksandar Petrović Ho incontrato anche zingari felici. 

Claudio Lolli, il poeta della disillusione, il cantautore colto e raffinato, è morto lo scorso mese di agosto nella sua Bologna. Aveva 68 anni  e aveva iniziato a cantare tra i tavoli dell’Osteria delle Dame. Lo scoprì Francesco Guccini che lo trascinò con sé alla Emi. Dopo il successo dell’album, Lolli decise di lasciare la Emi per approdare all’etichetta indipendente Ultima Spiaggia. Il disco successivo, Disoccupate le strade dai sogni  fu un atto di coraggio musicale, pieno com’era di riferimenti jazz e di arrangiamenti insoliti, ma fu anche un suicidio commerciale.

Essenziale, intellettuale, coerente, professore di Italiano e Latino in un Liceo, Claudio Lolli non ha compiuto il percorso dei suoi colleghi ”più famosi”. Per uno che amava ripetere «non scelgo il pubblico, è la gente a scegliere le mie canzoni», era logico rimanere così, come una persona normale senza successi eclatanti, senza grande notorietà. «Dopo Zingari felici – raccontò – potevo vivere di rendita, ma ho preferito cambiare rotta e sonorità. Avrò forse deluso tanti, ma era precisamente quello che volevo fare»

Se il successo per il grande pubblico non è mai arrivato, Claudio Lolli rimane un punto di riferimento per molti cantautori in varie epoche musicali. Per questo a rappresentarlo nel tributo organizzato da Circolo Arci Xanadù al Gloria, ci saranno gli ancor giovani Carlo Pestelli, Alessandro Sipolo, Alessio Lega, insieme ai quasi giovani come The Gang dei fratelli Severini e i veterani Flaco Biondini e Paolo Capodacqua. Della line up fanno aprte anche i “nostri” Andrea Parodi e Sulutumana. La serata è presentata da Antonio Silva del Club Tenco.

 

Venerdì 21 dicembre dalle 21:00

Gli Zingari Felici – Tributo a Claudio Lolli

JUAN CARLOS FLACO BIONDINI
PAOLO CAPODACQUA
THE GANG
ALESSIO LEGA
BRUNO MARIANI E GIANFILIPPO BONI
ANDREA PARODI
PAOLO PASI
CARLO PESTELLI
MARCO ROVELLI
ALESSANDRO SIPOLO
SULUTUMANA
PEPPE VOLTARELLI

Apertura cassa ore 20:00
Inizio concerto ore 21:00
——————
Ingresso intero 15€ – Ridotto soci ARCI 12€

Spazio Gloria
Via Varesina, 72 – Como