Il dolore di Argegno per la morte di Andrea Gilardoni: un paese in lutto foto

52 anni, barista, era molto conosciuto nel paese del centro lago. Era diretto a Livigno dalla famiglia.

Lutto, dolore, costernazione. E sulla pagina Facebook di Andrea Gilardoni, 52enne barista di Argegno e titolare del Cafè Colombo in piazza Roma. Il locale, in queste ore, è meta di un continuo via vai di persone che cercano di portare affetto alla famiglia dell’uomo, una delle sei vittime dello schianto avvenuto domenica sera a Morbegno in un tratto della nuova statale. Gilardoni, dopo aver chiuso il locale, era diretto a Livigno dalla sua famiglia.

pagina facebook andrea gilardoni morto incidente in valtellina

La sua Fiat 500 X si è scontrata frontalmente con una Fiat Panda con cinque persone a bordo, tutti morti anche loro: probabilmente è stata quest’ultima vettura a sbagliare l’ingresso della corsia anche se sono in corso altri acertamenti Sulla Panda viaggiavano la conducente Jessica Capelli, 26 anni. Insieme a lei hanno perso la vita i passeggeri Giada Zerboni, 33 anni; Nicholas Forte, 20 anni; Cristian Margaroli, 36 anni, tutti di Tirano, e Simone Silvagni, 42 anni, di Bologna.

 

Ad Argegno in queste ore non si parla d’altro. Dolore in tutti i concittadini che bene conoscevano Andrea, un barista sempre simpatico ed affabile. La data del funerale non è ancora stata fissata. Di sicuro sarà un Natale molto triste per tutta Argegno