Il Natale secondo Billy Wilder: “L’appartamento” al Gloria per il “Cinema Ritrovato” foto

Solo questa sera alle 21, una proiezione speciale, e imperdibile allo Spazio Gloria di via Varesina: L’APPARTAMENTO di Billy Wilder riproposto per la rassegna “Il cinema ritrovato” in collaborazione con la Cineteca di Bologna.

Vincitore di 5 premi Oscar nel 1960 (regia, film, sceneggiatura, scenografia e montaggio), restaurato in 4K nel 2018 a partire dal negativo immagine originale 35mm, L’appartamento ed in particolare “le sequenze di Natale e Capodanno – come ha scritto il critico cinematografico Hellmuth Karasek – sono da annoverare tra il meglio del cinema degli anni Sessanta”. Indimenticabile l’interpretazione di Jack Lemmon e Shirley MacLaine.

gloria l'appartamanto film

Mescolare commedia e dramma è notoriamente difficile, ma Billy Wilder  lo fa sembrare facile. Come un Martini perfettamente dosato, il film ha quel tanto di emozione che basta a compensare il suo paralizzante e caustico cinismo. Il risultato è uno dei film più amati e appaganti del cinema americano. Tra satira spietata e fascino esuberante, L’appartamento alterna momenti dolorosi come un pugno allo stomaco e scene esilaranti.

Dall’alto dei grattacieli che scorrono sullo schermo, un io narrante ci precipita nella vita dell’impiegato delle assicurazioni C.C. Baxter, e in quel suo appartamento a pochi passi da Central Park al quale non sempre ha libero accesso – perché, in vista d’una carriera, lo presta come alcova ai suoi boss. Dallo stesso C.C. “Bud” Baxter veniamo a sapere che siamo nel novembre del 1959; che lui è uno degli otto milioni di abitanti della città di New York; che è uno dei 31.259 impiegati della sua compagnia d’assicurazioni; che il suo stipendio è di 94 dollari e 70 la settimana, più i benefits; che l’appartamento in cui vive costa 84 dollari d’affitto al mese (“niente di stravagante, intendiamoci, ma confortevole, l’ideale per uno scapolo”). Poi, come sempre in Wilder, la voce svanisce, il soggetto si ritrae, la narrazione diventa oggettiva, ma dentro quella vita da impiegato newyorkese siamo stati attratti una volta per sempre.

giovedì 13 dicembre ore 21

Spazio Gloria via Varesina, 72 – COMO

L’APPARTAMENTO di Billy Wilder

versione restaurata

Ingresso 5€ – Riservato ai soci ARCI

I prossimi appuntamenti con il “Cinema Ritrovato” saanno “Gli uccelli” di Hitchcock  (10/1), “Ladri di biciclette” di Vittorio De Sica (7/2), “Jules e Jim” di Truffaut (7/3)