Quantcast

Valmalenco, Mattia non si trova ancora: interrogazione al Ministro Salvini foto

L'hanno depositata i deputati Zoffili e Locatelli: un grazie a chi si sta prodigando nelle ricerche, ma anche l'invito ad andare avanti

Iniziative urgenti sulla scomparsa del giovane Mattia Mingarelli, l’escursionista di Albavilla scomparso dallo scorso 7 dicembre dalla sua abitazione di montagna di Chiesa in Valmalenco, a San Giuseppe, in località Barchi (So)”. E’ quanto chiede il deputato erbese della Lega Eugenio Zoffili con la collega comasca Alessandra Locatelli in un’ interrogazione al Premier Giuseppe Conte e al Ministro dell’ Interno Matteo Salvini.

L’imponente macchina delle ricerche che ringraziamo di cuore per l’ impegno e la professionalità – scrivono gli esponenti leghisti – ha visto operare Ris, Vigili del fuoco, unità cinofile, uomini del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna, militari del Sagf della Guardia di finanza e volontari della Protezione Civile, che stanno setacciando un’ampia area boschiva a quota 1700 metri e oltre. Attraverso questa interrogazione depositata alla Camera dei Deputati, spiega Zoffili, chiediamo al Governo informazioni urgenti sulle operazioni di ricerche in corso raccomandando di intraprendere ogni ulteriore iniziativa utile per il ritrovamento del giovane conterraneo”.

 

Di fatto, ad oggi ancora nessuna certezza per Mattia, scomparso da venerdì scorso in Valmalenco. Le ricerche proseguono dopo le verifiche anche dei Ris dei carabinieri. Ma del ragazzo comasco, 30enne di Albavilla, ancora non ci sono tracce. Alle ricerche prendono parte anche squadre organizzate del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna con i militari del Sagf della Guardia di Finanza e i volontari della Protezione civile. Impegnati nelle ricerche anche i Vigili del fuoco del Comando di Sondrio e squadre Saf regionali. In supporto alle operazioni sta operando anche un elicottero del nucleo Vigili del fuoco di Malpensa.

 

Oggi, intanto, conferenza stampa alle 13 della Procura di Sondrio. Forse il giallo ad una svolta. I magistrati ed i carabinieri forniranno particolari sul giallo legato alla scomparsa di Mattia.