La video intervista esclusiva

Roberto Costantini al Noir in Festival

Roberto Costantini ha presentato al Noir in Festival 2018 il suo nuovo romanzo, Da molto lontano edito da Marsilio, con protagonista l’ormai ex-commissario Michele Balestrieri. In questo romanzo il poliziotto è in pensione, si avvicina alla sessantina e comincia a perdere qualche colpo. “Perché – racconterà l’autore durante l’intervista – nella vita si cresce e si cambia e mi sono venuti a noia tutti questi serial dove dopo 10 romanzi il personaggio è sempre uguale a sé stesso. In più, questa tipica perdita di memoria dovuta all’età che avanza permetterà a Balestrieri di prendere anche una certa distanza dalle cose”.

E sì, perché anche se i romanzo di Costantini si giocano sempre su almeno due diversi piani temporali, questa volta il passato su cui si trova a indagare Balestrieri lo riguarda profondamente e lo porta a mettere in discussione il proprio operato.

L’incontro è stato condotto con la consueta elegante delicatezza da Sebastiano Triulzi, critico letteraria di Repubblica e l’Espresso.

leggi anche
Generico
Como
Incredibile Noir in Festival 2018
commenta