Quantcast

Il Furibondo esegue musiche di Pasquale Ricci per il concerto di chiusura del bicentenario foto

&nbsp

Si chiudono con un concerto in Sala Musa del Carducci a Como le celebrazioni per il bicentenario dalla morte del musicista comasco Francesco Pasquale Ricci. Il Trio d’archi Il Furibondo eseguirà i sei trii per archi composti da Ricci.

 

&nbsp

Liana Mosca (violino), Gianni de Rosa (viola) e Marcello Scandelli (violoncello), sono tre dei più grandi musicisti del repertorio barocco e classico che si dedicano da anni allo studio della prassi esecutiva e saranno al Carducci di Como, Giovedì 6 dicembre alle ore 20:30.

bicentenario francesco pasquale ricci
&nbsp

Francesco Pasquale Ricci (Como 1732 – 1817). Nato da una famiglia di commercianti benestanti di Como, si dedicò agli studi letterari e musicali a Milano. Musicista di primo piano della vita musicale europea. Compositore e organista fu maestro di Cappella del Duomo di Como e soggiornò per lunghi periodi in diverse corti europee risiedendo per quasi quindici anni in Olanda come Direttore di musica presso la Cappella Reale dell’Aia. Svolse un’intensa attività concertistica e didattica che lo portò a scrivere insieme a Johann Christian Bach il primo metodo per fortepiano pubblicato a Parigi nel 1786.

&nbsp

A 200 anni dalla sua morte la Casa della Musica di Como ha promosso un lungo anno di attività musicali, di ricerca e di riflessione sull’opera e la figura di Ricci che hanno coinvolto oltre 40 musicisti, 15 studiosi, 12 istituzioni italiane e straniere, 4 sale cittadine e più di 2000 spettatori, non potevano che concludersi con un appuntamento di questa importanza.

bicentenario francesco pasquale ricci

ingresso 8 euro