Nessi, padre Bonacina ed Abio:”Como vi dice grazie: siete un grande esempio” fotogallery

Le parole del sindaco Landriscina, le motivazioni lette dalla presidente Veronelli. Commozione per tutti, il loro grazie

Tre encomi ufficiali, tre onorificenze civiche nel salone di Villa Olmo: Como ha detto grazie così questa mattina, nel salone di Villa Olmo, ai tre Abbondini d’Oro del 2018 scelti dall’apposita commissione. Cerimonia con grane pubblico presente: non solo autorità politiche e militari della città, ma anche amici, parenti, semplici conoscenti che hanno voluto stringersi attorni ai prescelti.

Abbondino d'Oro 2018 a Como: la premiazione a Villa Olmo

In avvio il discorso del presidente della Commissione che ha scelto le benemerenze 2018 (Ferretti), poi quello del sindaco Mario Landriscina (video sopra). intenso, quasi commosso nel dire grazie a questi tre ottimi esempi di senso civico, altruismo e generosità. Da Luigino Nessi a padre Bonacina per chiudere con le quasi 200 volontaria Abio Como Onlus. Bravissime come la loro presidente, salita sul palco a ritirare il premio.

A fare gli onori di casa – elegante ed attenta ad ogni sfumatura – la presidente del consiglio comunale di Como Anna Veronelli. Lei ha letto schede e motivazioni, lei ha suscitato l’emozione dei tre e di tutti i presenti in varie occasioni.

Ecco il dettaglio di loro grazie, uno dopo l’altro, direttamente dal palco di un salone di Villa Olmo gremito

 

PADRE GIOVANNI BONACINA

LUIGINO NESSI

ABIO COMO ONLUS (PRESIDENTE FRANCA BOTTACIN)