Quantcast
A2 maschile

Comonuoto, è falsa partenza a Milano: Brescia rimonta, lariani a mani vuote

I ragazzi di Venturelli superati al debutto per 7-8: illusione con Busilacchi, poi sempre ad inseguire.

Partenza falsa. Il campionato di serie A2 maschile della Comonuoto inizia con una sconfitta (7-8) contro la neo-promossa Brescia alla piscina Saini di Milano. Una gara – in vasca neutra alla Saini di Milano per l’indisponibilità di quella di Muggiò – che è iniziata bene per i ragazzi di Paolo Venturelli, ma che poi è andata avanti non bene. Tra qualche scossone e diversi errori. Alla fine uno stop francamente inatteso per il debutto. Un vero peccato. Partono bene i lariani: doppietta di Busilacchi e sembra tutto in discesa.

 

Brescia non molla nulla e pareggia: equilibrio anche nel terzo tempo (3-3). I bresciano sempre attaccati. Fino a quando, in avvio di terzo tempo, gli avversari sfruttano una doppia superiorità numerica e passano a condurre (3-5), prima di allungare ancora (5-7 al termine del terzo tempo). Nell’ultima frazione vanno a segno Lepore e Fusi per la Comonuoto. Ma non basta. Brescia tiene il vantaggio e sia pure di un solo gol porta a casa il successo. Amarezza nel clan lariano per un avvio in sordina: fuori casa per forza e senza punti per qualche demerito.

 

commenta