Quantcast

Gravedona, brutto litigio con la compagna e la manda in ospedale: arrestato foto

Intervento dei carabinieri nell'abitazione. Le minacce e le violenze andavano avanti da anni

Un brutto episodio alla vigilia della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: un uomo di 40 anni, di Gravedona, è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia: l’episodio al culmine di un violento litigio al termine del quale la compagna ha dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale. Le indagini dei carabinieri hanno poi accertato una condotta vessatoria e violenta nel corso dei due anni di convivenza. All’uomo è stato sequestrato un coltello da cucina nascosto nell’auto. E’ stato portato in carcere.