Como, la crisi in Comune: lascia anche l’assessore Pettignano. Ed ora ? foto

Atteso il rimpasto di giunta. IL sindaco Landriscina vuole una svolta a breve, altrimenti si va a casa.

Dopo le dimissioni di Amelia Locatelli – in avvio di settimana – arrivano anche quelle del collega di giunta e di partito Francesco Pettignano (Patrimonio). Un pò tardive, rispetto alle indicazioni, ma ci sono anche queste. Notificate oggi in Comune. Ed adesso dovrebbe iniziare l’annunciato rimpasto con il sindaco Landriscina impegnato a trovare una soluzione ad una difficile crisi politica. Prospettive non facili, soluzione pure. Il sindaco ha fissato una svolta entro una decina di giorni. “Altrimenti non si va avanti….”, ha aggiunto il primo cittadino.