Come ti blocco il malintenzionato: a Como un corso per vigili e poliziotti foto

Iniziativa di Comune e Coni per la sicurezza degli agenti. Tutti i dettagli.

Il Comune di Como, in collaborazione con il Coni provinciale,  ha organizzato un corso di difesa per le Forze dell’ordine destinato alla Polizia locale e la Polizia di stato. Oggi, a Palazzo Cernezzi, la presentazione ufficiale. Per la difesa personale delle forze dell’ordine sono necessari dei metodi particolari, e in questo caso sono stati individuati degli istruttori che seguono il metodo Mga. Il Comune e la direzione scolastica Como centro hanno messo a disposizione la palestra della scuola di via Perti che sarà dedicata al corso due volte a settimana per cinque settimane.

corso per vigili e poliziotti per difesa personale e fermare malviventi presentazione

Il progetto prevede un primo corso con la Polizia di stato e un secondo con la Polizia locale all’inizio dell’anno prossimo. In entrambi i casi sono coinvolti una ventina di agenti. La finalità del corso è fornire agli agenti un metodo che consenta loro di tutelare se stessi e di immobilizzare delle persone senza provocare loro danni importanti.

Alla presentazione presente la presidente provinciale Como, Katia Arrighi, l’assessore Elena Negretti (POlizia locale) ed il collega dello sport Marco Galli. “Sono contenta di poter dare a quaranta agenti tra la nostra Polizia locale e la Polizia di stato – afferma l’assessore Negretti – la possibilità di partecipare a questo corso di autodifesa. Si tratta anche di un’occasione ulteriore per unire le forze e le risorse lavorando insieme per il bene della città, coinvolgendo più assessorati del comune in collaborazione con la Polizia di stato e con il Coni».