Quantcast

“Mi ha rovinato lo specchietto…” e si prende 100 euro: scoperto il truffatore foto

I carabinieri rintracciano il responsabile: è un 40enne milanese. Ecco come l'ha ingannata.....

I carabinieri della Stazione Carabinieri di Fino Mornasco, dopo una meticolosa attività investigativa, hanno denunciato  T.B., cittadino italiano classe 1977, domiciliato in provincia di Milano, responsabile del reato di truffa dello specchietto e danneggiamento. L’indagine è scaturita a seguito della denuncia sporta a fine ottobre presso la Stazione di Fino Mornasco nella quale una donna ha riferito che mentre era intenta a percorrere l’autostrada A/9, giunta all’altezza dell’uscita di Lomazzo SUD accostava col suo veicolo poiché gli occupanti dell’autovettura che la precedeva le avevano indicato di fermarsi. I predetti, raggirando la donna e convincendola del fatto che aveva danneggiato il loro specchietto retrovisore esterno, si facevano consegnare la somma di euro 100,00 quale indennizzo per sistemare il danno. Cifra che effettivamente la donna consegnava. Tuttavia, insospettitasi dal singolare comportamento, era andata poi alla Stazione di Fino Mornasco per sporgere denuncia.

Le successive attività hanno consentito di individuare l’autore del reato, poi denunciato. Non è la prima volta che questo avviene anche se non si ferma l’attività di contrasto a questo odioso fenomeno da parte dei carabinieri. Resta alta l’attenzione e l’impegno nell’attività di prevenzione e contrasto a nche ai furti sia a Como che in provincia.

Si invitano, pertanto, i cittadini a segnalare ogni episodio sospetto al numero unico 112.