Gran caldo e siccità prolungata, in fiamme i boschi dell’alto lago: grosso rogo foto

Fronte molto esteso: le fiamme hanno divorato ettari di vegetazione. Tanti pompieri impegnati

Un grosso incendio scoppiato nella notte a Stazzona, alto lago di Como. Un fronte esteso (quasi 5 chilometri dalle informazioni dei pompieri) che ha impegnato per l’intera nottata tanti uomini e mezzi dei vigili del fuoco di Dongo, Menaggio, San Fedele con le autobotti di rinforzo da Como, Cantù, Appiano Gentile e Sondrio. Un impegno ed uno spiegamento di forze notevolissimo, ora sotto controllo anche se resta l’allarme per le condizioni meteo ed il vento che continua a soffiare in tutta la zona. E potrebbe far ripartire l’incendio. Sulle cause del rogo ancora nessuna certezza, ma non escluso anche il gesto di qualche sconsiderato. Con le condizioni di questi giorni di prolungata siccità a favorire l’espandersi delle fiamme.

Anche oggi in tutta la zona dell’alto e centro lago condizioni simili a quelle di ieri: caldo decisamente anomalo e minime della notte ben oltre la media.