Il blitz

Marocchino arrestato per spaccio a Cantù: sulla sua auto tante dosi di droga

Cocaina, ma non solo. E' stato fermato per un controllo in via Risorgimento. Ora al Bassone.

Altro blitz antidroga dei carabinieri della compagnia di Cantù: questa mattina, nell’ambito delle quotidiane attività di contrasto allo spaccio di droga, i militari hanno tratto in arresto T.A., classe 1998, cittadino marocchino in Italia senza fissa dimora, accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è avvenuto in Cantù, in via Risorgimento. I militari operanti, procedendo al controllo di un’autovettura sospetta, hanno colto T.A. in possesso di sostanza stupefacente del tipo cocaina (dal peso di 6,6 grammi, suddivisi in 4 involucri avvolti in cellophane), una dose di hashish dal peso di 1,78 gr e una dose di marjuana del peso di 0,26 grammi.

Nella disponibilità del ragazzo è stato rivenuto denaro contante di piccolo taglio nonché un foglio manoscritto recante cifre riconducibili a denaro provento di pregressa attività di vendita della sostanza stupefacente. I successivi approfondimenti investigativi, inoltre, dispiegati attraverso escussione di assuntori in qualità di testimoni, hanno consentito di raccogliere ulteriori elementi a suo carico. Il marocchino è finito al Bassone in attesa di giudizio di convalida.

 

commenta