Bando viale Geno, la versione di Pallanuoto Como: amarezza e perplessità foto

Il presidente Giovanni Dati in video: le sue considerazioni dopo l'assegnazione della struttura ai "rivali" della Comonuoto per pochi centesimi

Usa il fioretto Giovanni Dato, il presidente della Pallanuoto Como, pochi giorni dopo che la Commissione comunale ha assegnato il bando per gestire – per i prossimi nove anni – la struttura di viale Geno alla società “rivale”, la Comonuoto. Una assegnazione che ha fatto storcere il naso al club lariano anche se fino ad oggi nessun commento ufficiale era uscito. Ecco le parole (video sopra) del numero uno Dato. Che partono da alcune considerazioni sui numeri e proseguono con altre sulle offerte economiche. Il presidente non entra nel merito dell’assegnazione anche se lascia intendere che – dopo aver letto i documenti – il club si riserva altri passi formali ed ufficiali. Come dire, possibile ricorso contro questa assegnazione. “Abbiamo perso per 0,44 centesimi – aggiunge Dato – ed è giusto che la città sappia la nostra posizione“.

sede comonuoto piscina e uffici