Quantcast

Caduto in montagna con gli amici: non ce l’ha fatta il ragazzo di Inverigo foto

Il decesso all'ospedale Niguarda. Nella scivolata ha sbattuto la testa su alcuni sassi

La domenica nera nel comasco ha un’altra vittima: è morto in ospedale a Milano, al Niguarda (foto sopra) dove era stato portato dopo la brutta caduta, il 27enne Riccardo Rovelli, di Inverigo, ferito ieri sera in una brutta caduta nei monti di Lezzeno. Ancora da capire per bene cosa è accaduto: il ragazzo si trovava in compagnia di un gruppo di amici mentre stava scendendo da un rifugio al San Primo. Poi, forse per avere inciampato, ha perso l’equilibrio ed è caduto rovinosamente nel burrone. Rovelli avrebbe sbattuto la testa subendo un serio trauma cranico. A portarlo in ospedale è intervenuto l’elicottero del 118, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Il decesso ieri sera all’ospedale milanese.