Disturbi alimentari, tanti e complessi: ora anche a Como un centro specializzato foto

Presentato oggi al Casnati il progetto lariano. Numeri importanti anche sul Lario, le parole degli esperti.

Non ci sono solo anoressia e bulimia, indubbiamente le più conosciute. Ce ne sono anche altre, forse ancora più subdole e preoccupanti. Sono i problemi alimentari che possono colpire da vicino tanti giovani e non. Anche Como non ne è immune. Lo ha detto oggi Leonardo Mendolicchio (video sopra), direttore di Villa Miralago (Varese) dove il progetto per curare queste patologie è diventato centro nazionale di riferimento. Ora Ananke sbarca anche in città con un ambulatorio per dare aiuto a chi ha problemi con il cibo: bulimia ed anoressia, come detto, ma anche obesità ed altre forme di sofferenza. Stamane, al liceo Casnati, la presentazione ufficiale.

presentazione convegno disturbi alimentari como e ambulatorio di como

All’incontro di oggi – cui è seguito un articolato dibattito bel pomeriggio – sono intervenuti anche la responsabile del progetto lariano Laura Romano (video sopra) ed il responsabile nazionale Alessandro Raggi. A supportare il lavoro del centro di Como anche la psicologa Domiziana Giola. Introduzione dei lavori di mattina e pomeriggio con la presidente del consiglio comunale di Como Anna Veronelli, prima come assessore ed ora con il nuovo ruolo istituzionale, sempre molto vicina a questo problema.

Ulteriori approfondimenti nei prossimi giorni anche in diretta su CiaoComo di mattina