Quantcast

Teatro Sociale: il viaggio sta per cominciare. Da sabato Como fa il pieno d’opera foto

Più informazioni su

In attesa dell’apertura della nuova stagione 2018/19 del Teatro Sociale di Como che vedrà in scena il 27 e 29 settembre l’opera IL VIAGGIO A REIMS di Gioachino Rossini, sono in programma interessanti e curiose iniziative collaterali gratuite legate all’opera e in generale al viaggio, filo conduttore di questa stagione.

Dal 22 al 24 settembre ci sarà un’immersione nel magico mondo dell’opera, per scoprire tutti i retroscena e i segreti della nuova produzione targata AsLiCo.

Si potrà visitare il teatro accompagnati da una guida speciale, assistere alle prove, ascoltare dalla voce degli esperti la trama e il mondo di Rossini, ma anche giocare in giro per la città e lasciare messaggi sul tema del viaggio…Tutto parlerà di opera!

INGRESSO LIBERO

 

SABATO 22 SETTEMBRE 

Sala Pasta del Teatro Sociale, ore 10.00-18.00

VIAGGIO MUSICALE

Installazione a cura del Conservatorio G. Verdi di Como

Teatro Sociale, ore 14.30

DIETRO LE QUINTE

Visita sul palcoscenico del Teatro Sociale a cura di Antonella Cozzolino, direttore di scena che racconterà cosa c’è dietro ad una grande produzione lirica

Teatro Sociale, ore 15.30 – 18.00

CON GLI OCCHI DI…

Assistere ad una prova guardando i particolari attraverso gli occhi del direttore d’orchestra, del direttore di scena e del maestro alle luci. Poter assistere da vicino, assaporando la tensione e godendo della soddisfazione di ogni artista.

Il pubblico potrà prenotare il suo posto accanto alla figura professionale che più interessa. Posti limitati, prenotazione in biglietteria (031/270170 oppure biglietteria@teatrosocialecomo.it ).

In giro per la città

Piazza Verdi, ore 18.00

CLUEDO VIVENTE: IL GIOCAVIAGGIO

sabato, 22 settembre – partenza Piazza Verdi ore 18.00

Il famoso gioco da tavolo prende vita tra le vie della città. Chi vincerà il viaggio teatrale raccogliendo tutti i gettoni?

Il Teatro Sociale di Como mette in gioco i biglietti per la Prima de Il Viaggio a Reims per la squadra che riuscirà ad accumulare più punti giocando a “IL GIOCAVIAGGIO”, una caccia al tesoro GRATUITA per tutte le età, ideata ed organizzata da Tante Cose Per Divertirsi e Feshion Eventi. I giocatori dovranno affrontare le prove ed accumulare punti, recandosi dagli attori che impersonificando personaggi a tema Viaggio, giocheranno con loro tra le vie del centro di Como.

teatro sociale fai il pieno d'opera

Ci si può iscrivere tramite messaggio whatsapp al numero 328/3114163 indicando: nome della squadra –  numero di partecipanti (4/6 persone) –   un numero di cellulare che durante l’evento dovrà avere batteria carica e whatsapp funzionante  (le prove da superare verranno inviate tramite messaggi whatsapp).

Il gioco inizierà alle ore 18.00 in Piazza Verdi davanti al Teatro Sociale, avrà una durata di circa 1h e 30 minuti e si svolgerà anche in caso di pioggia.

Iscrizioni aperte fino a sabato 22 ore 17.00, per un massimo di 20 squadre.

 Ostello Bello Lake Como Hostel, ore 19.00

LA FILOSOFIA DEL VIAGGIO ALLA BASE DI OSTELLO BELLO NEL MONDO

I responsabili di Ostello Bello Lake Como Hostel racconteranno la loro esperienza nel mondo dei viaggi

 

DOMENICA 23 SETTEMBRE

Teatro Sociale, ore 19.00

A TUTTO SCHUBERT

Franz Schubert
Drei Klavierstücke D946
Sonata in La maggiore D959 

Pianoforte Costanza Principe

in collaborazione con Musica con le Ali 

Costanza Principe porta a Como un concerto incentrato sul viaggio e sulla tematica del Wanderer, del viandante. Partendo da ciò che Alfred Brendel dice delle sonate, cioè che si tratta di musica che accade così, quasi per caso, come se il compositore e l’interprete fossero viandanti che si aggirano in un mondo fatto di pellegrinaggi armonici e di rivisitazioni di temi del folklore della Vienna di Schubert, la pianista unisce i Drei Klavierstücke D946 con la Sonata D959.

Nello specifico, i due piani di questo “viaggio” musicale sarebbero quello del folklore cui Schubert attinge svariate volte nei suoi pezzi e quello invece puramente musicale e armonico, tipico del suo stile compositivo.

  

teatro sociale fai il pieno d'opera

LUNEDÌ 24 SETTEMBRE 

Teatro Sociale, ore 18.30

ASPETTANDO… VIAGGIO A REIMS

Incontro e guida all’opera a cura di Stefano Lamon

Intervengono gli artisti di Il Viaggio a Reims o sia L’albergo del giglio d’Oro

 

“INIZIA IL VIAGGIO, COSA MIMETTO?” 

DRESS TO IMPRESS! Atelier Emé Como veste la Prima del Teatro Sociale di Como

 

teatro sociale fai il pieno d'opera

L’apertura di una nuova stagione a teatro vuol dire: meraviglia, incanto, emozione…Nulla richiede attenzione ai dettagli come l’abito per una Prima a teatro.

Teatro Sociale di Como e Atelier Emé si uniscono in una partnership che darà ancora più lustro al grande evento di IL VIAGGIO A REIMS del 27 settembre al Sociale.

Non è richiesto un dress code, tuttavia la serata di inaugurazione della Stagione Notte può essere un’ottima scusa per stupire con un look da favola e, se serve ispirazione, il personale di Atelier Emé Como sarà a disposizione del pubblico, offrendo un trattamento speciale.

Si tratta di un’iniziativa sostenuta da una campagna socialracconta Fedora Sorrentino, Presidente di AsLiCoche invita il pubblico a concedersi il piacere di ‘vestirsi’ per la prima, non come imposizione formale, o come rigido dress code, ma come puro divertissement, come possibilità di sperimentare in prima persona tutto l’incanto e l’emozione che si crea attorno all’evento teatrale’.

Inoltre, si potrà ammirare lo stile e l’eleganza di Atelier Emé anche nell’opera IL VIAGGIO A REIMS. L’Atelier, infatti, vestirà il personaggio della Contessa di Folleville, la giovane vedova piena di grazia e di brio, pazza per le mode, interpretata da Francesca Benitez e Paola Leoci. L’abito indossato dalle cantanti al Sociale di Como, andrà poi in tournée sui palcoscenici di OperaLombardia.

Il brand d’alta moda Atelier Emé metterà a disposizione del pubblico un accessorio cadeau, indispensabile per una prima a teatro.

Atelier Emé è un brand italiano con una forte tradizione e specializzazione nella creazione e produzione di abiti da Sposa e abiti da sera. La progettazione e la produzione interne all’azienda sono tipicamente italiane ad alto contenuto artigianale. Tradizionali lavorazioni sartoriali unite alle più moderne tecnologie, portano i capi a posizionarsi ai più alti livelli di qualità e bellezza. La maestria sartoriale abbinata alla ricercatezza dei tessuti, rende i capi unici, preziosi ed esclusivi.

 

 

 

 

 

Più informazioni su