Quantcast
L'intervento

Blitz dei carabinieri al parco Pineta di Oltrona: via le tende degli spacciatori

I militari nei luoghi dell'ultimo omicidio legato alla droga. Ecco cosa hanno scoperto.

Altro blitz dei carabinieri dalla Compagnia di Cantù e volto al monitoraggio e alla repressione dello spaccio nelle aree boschive di Oltrona di San Mamette: i militari della Stazione di Appiano Gentile, con il supporto del Nucleo Operativo e Radiomobile di Cantù e di quelli delle Stazioni limitrofe, hanno setacciato la zona del “Parco Pineta” di Oltrona San Mamette. Una lunga giornata nei boschi volta a bonificare, individuare e prevenire episodi di spaccio di sostanze stupefacenti in un’area che, negli ultimi giorni, è stata teatro dell’ omicidio di un cittadino magrebino.

Con cura e meticolosità, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e rimosso due accampamenti, costituiti da tende, teli, vestiti ed altro materiale utilizzato da quegli spacciatori che usano il verde del bosco per mimetizzarsi e svolgere i loro loschi affari. Il tutto è stato rimosso, bonificando di fatto l’area in questione. Nello stesso contesto, inoltre, il lavoro dei Carabinieri di Appiano Gentile è proseguito con i controlli di decine di autovetture e persone di transito nella zona, nonché con la segnalazione di un soggetto trovato in possesso di pochi grammi di hashish e segnalato in qualità di assuntore.

commenta