Como, clandestino palpeggia la turista ai giardini a lago e le ruba lo zaino: preso foto

Movimentato episodio, risposta prontissima dei carabinieri in servizio di controllo. Lo hanno bloccato immediatamente.

Movimentato episodio ai giardini a lago di Como nelle ultime ore: i Carabinieri della Stazione di Bellagio e del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” hanno tratto in arresto, con le accuse di violenza sessuale e rapina, un cittadino del Gambia, classe 1997, irregolare sul territorio dello Stato.  Lo stesso, dopo aver palpeggiato nelle parti intime una turista tedesca, a spasso per i giardini insieme ad altre connazionali, le ha strappato lo zaino che indossava, tentando invano di darsi alla fuga poiché immediatamente inseguito e bloccato dai militari lì in servizio di ordine pubblico disposto nell’ambito dell’intensificazione della vigilanza. E’ finito al Bassone. La turista tedesca, sotto choc, ha poi ringraziato i carabinieri per il loro tempestivo intervento in suo soccorso. L’intervento è stato davvero rapido.