Quantcast

Oltrona, gli sparano al petto per un regolamento di conti: ucciso a 32 anni foto

Vittima un extracomunitario, trovato ai lati della strada senza vita da alcuni passanti. Forse uno sgarro per lo spaccio.

Gli hanno sparato da distanza ravvicinata. Un paio di colpi al petto, poi lo hanno abbandonato in via Roncaia – a pochi metri dalla Lomazzo – Bizzarone – nel territorio di Oltrona San Mamette. Un delitto che potrebbe avere una spiegazione nel mondo dello spaccio di droga – ipotesi, al momento, più probabile – quello avvenuto nel cuore della notte in provincia di Como, nell’olgiatese. Allarme lanciato attorno alle 3 da alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto sono arrivate le ambulanze della Croce Rossa di Lurate, e dei Sos di Appiano Gentile e Olgiate Comasco. Tutto inutile. Era già morto da qualche minuto.

 

Un probabile regolamento di conti, come detto. I carabinieri del nucleo operativo di Como, con i colleghi di Cantù ed Appiano, stanno lavorando per risalire all’identità esatta della vittima: si tratta di un marocchino di 32 anni, trovato senza documenti addosso ed anche senza cellulare. Forse portato via da chi lo ha ucciso a bruciapelo. Ora i carabinieri stanno cercando anche l’autore o gli autori che, dopo il delitto, si sono subito allontanati.