Quantcast

Camerlata la spunta nella regata delle Lucie. Ma il Palio 2018 è ancora lungo… foto

Prima gara ufficiale della competizione. Nel prossimo fine settimana programma molto ricco e due prove ufficiali.

La spunta Camerlata grazie ad un ottimo abbinamento con i vogatori delle Lucie (prima Ossuccio, poi Cernobbio). Poi Quarcino, Rebbio e la Curtesela. La prima gara del Palio del Baradello si chiude così, con una classifica che è anche quella provvisoria dell’edizione numero 38 della popolare manifestazione. Ma che potrà essere ribaltata nel prossimo fine settimana con le altre due gare in programma: tiro alla fune e Cariolana, sabato tra pomeriggio e sera. Poi domenica la grande sfilata per il centro città con tutto il corteo storico e poi la festa per l’assegnazione del Palio 2018.

 

A Villa Olmo oggi grande partecipazione di pubblico per un bel pomeriggio di giochi ed animazione. Poi tutti a tifare per i borghi impegnati – dopo sorteggio – con i vogatori ufficiali delle Lucie. L’ha spuntata Camerlata, come detto, che ora è al comando del Palio. Qui la classifica ufficiale dopo la gara odierna

Camerlata (Ossuccio e Cernobbio per la finale i vogatori)     11 punti

Quarcino (Laglio ed Ossuccio per la finale)         9 punti

Rebbio (Carate Urio e Laglio per la finale)          8 punti

Cortesella (Nesso e Carate Urio per la finale)     7 punti

Sant’Agostino (Nesso e Nesso per la finale)         6 punti

Casnate con Bernate (Cernobbio e Bellano per la finale)     5 punti

Cernobbio (Ossuccio)       4 punti

Tavernola  (Cernobbio-Laglio)     3 punti

Camnago Volta (Carate Urio)       2 punti

San Martino   (Laglio-Cernobbio)   1 punto