Quantcast

Villaguardia, aggressione e rapina al parco comunale: immigrato arrestato foto

Il protagonista, regolare in Italia, avrebbe cercato di derubare un minorenne durante una festa. Oggi il processo.

I carabinieri della Stazione di Fino Mornasco, nel corso della nottata, hanno arrestato in flagranza di reato B.M.I., cittadino marocchino nato nel 1996, residente a Brunate, regolare sul territorio dello Stato, resosi responsabile dei reati di tentata rapina, resistenza, violenza a pubblico ufficiale. Il provvedimento pre-cautelare adottato dalla Stazione Carabinieri di Fino Mornasco è stato eseguito presso il Parco Comunale di Villaguardia, dove era in atto l’evento denominato “Mai a letto”.

Il cittadino marocchino, nel corso della serata, ha prima iniziato ad importunare alcuni presenti, facendo scattare dunque la richiesta di intervento giunta presso la Centrale Operativa della Compagnia di Cantù. L’intervento è stato di fatto immediato, poiché all’atto dell’intervento, B.M.I. è stato sorpreso nel tentativo di rapinare un ragazzo quindicenne che si stava godendo la serata. L’intervento degli operanti ha così consentito di sventare la rapina in atto e di bloccare l’immigrato, non dopo aver dovuto vincere un’attiva resistenza opposta da quest’ultimo.

Immobilizzato, è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza di Fino Mornasco in attesa di giudizio direttissimo che verrà celebrato nel corso della mattinata odierna.