Che grande pubblico a Villa Olmo: Como conquistata dalle “magie” di Brown foto

Il tedesco di origine giamaicana incanta i tifosi nel match più bello delle qualificazioni. E da domani ci sono altri big.

Anticipo di finale. Sette giorni prima. Si perchè oggi a Villa Olmo, sui campi del Tennis Como, c’è stato grande spettacolo di tennis con due super-interpreti. Il tedesco di origine giamaicana Dustin Brown, con il suo gioco fatto anche di tanti “numeri” apprezzati dal pubblico di Como e l’ex numero 22 al mondo, il brasiliano Thomasz Bellucci. Alla fine l’ha spuntata Brown dopo un’ora e mezza di grande tennis – anche e con diversi errori quà e là –  mandando a casa il carioca: 6-3, 6-4 per una sfida che ha richiamato sulle tribune del Tennis Como un grandissimo pubblico. Merito anche della bella giornata di sole, certo, ma il fascino è stato alto.

dustin brown a villa olmo nelle qualificazioni contro bellucci

Giornata positiva anche l’Italia con le cavalcate di Roberto Marcora (6-4 6-3 a Julian Ocleppo) e Gianluca Mager. Il ligure supera il difficile scoglio rappresentato dal belga Arthur De Greef (6-4 4-6 6-1) e si guadagna la possibilità di entrare nel tabellone principale sfidando domani il potente russo Aslan Karatsev. Marcora invece affronterà la voglia di rivalsa dell’argentino Federico Coria, apparso in grande spolvero.

 

Con la giornata di domani il Challenger Atp “Città di Como” entra nel vivo. Scatta infatti il tabellone principale che sarà anticipato, in mattinata, dall’ultimo turno delle qualificazioni (dalle 11). Quattro gli incontri del main draw subito in campo, tra cui quello della testa di serie numero 1 Martin Klizan. Di fronte allo slovacco di Bratislava ci sarà l’azzurro Alessandro Giannessi, solo un anno fa tra i primi 100 al mondo (appuntamento alle 17.30 sul centrale di Villa Olmo).

Partita da non perdere per gli appassionati che in precedenza (alle 14) potranno gustarsi anche la giovane promessa italiana Gian Marco Moroni, protagonista di un’ottima stagione e abbinato al ceco Zdenek Kolar. In calendario anche le due wild card Jannik Sinner contro l’esperto Andrej Martin e Alessandro Coppini (vincitore delle prequalificazioni) opposto al croato d’Italia Viktor Galovic.

 

DOPPIO

Inizia domani anche il tabellone di doppio trofeo “Bianchi Group”. La prima testa di serie è andata ai belgi Sander Gille-Joran Vliegen, mentre i secondi favoriti del torneo saranno il croato Ante Pavic e il bosniaco Tomislav Brkic. Wild card per le coppie azzurre Francesco Forti-Federico Iannaccone e per Filippo Baldi e Salvatore Caruso. Wild card anche per Martin Klizan e Filip Polasek.

RISULTATI (2° turno di qualificazione)

Dustin Brown (Ger) b. Thomaz Bellucci (Bra) 6-3 6-4; Aslan Karatsev (Rus) b. M.T. Barrios Vera (Chi) 6-1 4-6 7-6; Gianluca Mager (Ita) b. Arthur De Greef (Bel) 6-4 4-6 6-1; Facundo Arguello (Arg) b. Daniel Masur (Ger) 6-3 6-1; Roberto Marcora (Ita) b. Julian Ocleppo (Ita) 6-4 6-3; Federico Coria (Arg) b. Kimmer Coppejans (Bel) 6-3 6-1; Miljan Zekic (Srb) b. Daniel Dutra da Silva (Bra) 7-6 6-4