Libertas già al lavoro per restare in A2 e mercoledì tocca alla Tecnoteam Albese foto

La formazione maschile di Cantù si è radunata stasera, le speranze del presidente e del coach. Mercoledì tocca alle ragazze di Crimella.

È ufficialmente cominciata questa sera, al Parini di Cantù, la stagione 2018-2019 per il Pool Libertas (volley maschile di A2). I ragazzi di Coach Luciano Cominetti si sono radunati davanti a oltre un centinaio di tifosi giunti per l’occasione. Erano presenti, inoltre, l’Assessore del Comune di Cantù Natalia Cattini, il Presidente Ambrogio Molteni, il vice Presidente Matteo Molteni, e lo staff tecnico e medico.

Il Presidente ha preso la parola per ricordare che il prossimo campionato:”Sarà il settimo in serie A2 per noi, il sesto consecutivo. È stato un percorso molto impegnativo, ma quest’anno sarà particolare per quello che ci aspetterà poi nei prossimi campionati per la riforma prevista. Il nostro obiettivo è quello di restare in A2, ma sarà difficile perché ci sono molte squadre competitive”.

 

Coach Luciano Cominetti conferma quanto già espresso dal Presidente, ed è contento che “i ragazzi che sono stati scelti hanno risposto rapidamente alla nostra chiamata. Questo fa molto piacere, e ben sperare che ci sia una forte volontà di fare bene anche da parte loro. Il nostro obiettivo è cercare di fare un passo avanti rispetto all’anno scorso, e i giocatori che sono arrivati sono per noi quelli giusti per farlo”. Nessuno straniero in rosa quest’anno, tutti italiani

E dal volley maschile a quello femminile. Conto alla rovescia per l’inizio della nuova stagione anche della Tecnotream Albesevolley (B1 donne) che si raduna mercoledì pomeriggio (ore 18)  alla palestra Pedretti agli ordini del nuovo coach Cristiano Mucciolo. Il presidente Graziano Crimella – con il Ds Mozzanica ed il Team Manager Landoni – ha allestito una formazione decisamente rinnovata rispetto allo scorso anno: solo quattro le confermate, le altre tutte nuove. Grande attesa, in particolare, per la palleggiatrice Galazzo, la centrale Aliberti e la banda Migliorin, tutte e tre reduci da esperienze in A2.

Poche settimane fa due delle riconfermate – Citterio e Laffranchi – in diretta negli studi di CiaoComo per presentare la nuova stagione tra speranze ed obiettivi personali.