Quantcast

Como, i tifosi contestano la proprietà: squadra ok in amichevole, oggi il ricorso fotogallery

Striscione in sardo contro Felleca a Dormeletto. La società avanti per la sua strada per la serie C.

Una contestazione con tanto di striscioni in dialetto sardo. Contenuto esplicito:”Fuori dai co…..”. I tifosi del Como sembrano non avere gradito molto le ultime vicissitudini del club tra mancata fideiussione e richiesta di ripescaggio andata a vuoto. La loro protesta ieri a Dormeletto dove la squadra ha giocato – e vinto – un buon test amichevole contro il Verbania: 4-0 il finale, a segno Gentile (doppietta, uno su rigore), poi Gabrielloni e Cicconi nella ripresa. Nel mirino Felleca ed il gruppo di sardi che lo sta affiancando in questa avventura al Como, compresi Garau e Corda.

 

Ma, intanto, oggi il Como 1907 passa alla fase B della domanda di ripescaggio: con lo studio dell’avvocato Chiacchio – come preannunciato da Roberto Felleca venerdì alla presentazione del settore giovanile a Guanzate (video sotto) – il ricorso alla Commissione del Coni per avere l’accesso alla Lega Pro anche se non è stata versata la fideiussione richiesta (ma il club ha effettuato un bonifico dello stesso importo, 650.000 euro). La risposta del Coni attesa nei prossimi giorni, forse già prima della prossima settimana. Dirigenti che restano ottimisti.