Quantcast

Como, la “battaglia” dei tavolini a Sant’Agostino:”Per me danno di due milioni…” foto

A CiaoComo parla il titolare di una attività della zona. Il suo legale:"Chiediamo una parità di trattamento". Nel mirino il dirigente Ghezzo.

Una “battaglia” legale che va avanti da 11 anni. Cristian Dolce, il titolare della paninoteca-pizzeria “El Merendero” di piazza De Orchi a Como (zona Sant’Agostino), ci accoglie con carte e documenti di questi anni. E parlare di “guerra legale” con il comune di Como non è affatto fuori luogo. Da una parte la sua (legittima) richiesta di avere più tavolini per la sua attività sul suolo pubblico, dall’altra i dinieghi del Comune in questi anni. Che Cristian ha visto spesso come una “vessazione” e contro la quale ha sempre risposto con ricorsi al Tar per ottenere quello che lui chiede da anni:”Uguaglianza di trattamento con altri esercenti…..”.

el merendero como e richiesta danno al comune per tavolini

Sopra le sue parole e la richiesta di risarcimento danno avanzata al comune di Como: cifra da brivido secondo Cristian, confermata anche dal suo legale (Mario Lavatelli) che era al suo fianco oggi e che – video sotto – ha ripercorso lui pure le tappe di questa vicenda che non vede ancora la parola fine.