Como 1907, ripescaggio respinto dalla Figc: ora non resta che il ricorso al Coni foto

La domanda ritenuta non completa per assenza della fideiussione. I tempi rischiano di allungarsi notevolmente.

In parte previsto per l’assenza della fideiussione bancaria richiesta. Nessun lasciapassare per la serie C anche se il Como 1907 ha presentato – e versato – un bonifico da 650.000 euro una settimana fa. La Commissione Covisoc ha rilevato l’anomalia ed ha rigettato la richiesta di ripescaggio presentata dal club azzurro di viale Sinigaglia. La nota ufficiale è arrivata poco da dalla Figc, firmata dal Commissario straordinario Fabbricini.

Ora il club comasco ha la possibilità – già annunciata dai dirigenti – di presentare ricorso alla Commissione del Coni per rivalutare la sua domanda. Quante possibilità ed in che tempi ? Difficile dare una risposta, il verdetto (a quel punto definitivo) rischia di arrivare ben oltre Ferragosto. Incertezza totale, dunque, che prosegue.