Como 1907: presentata la domanda di ripescaggio, il verdetto martedì 31 foto

Dal club arriva uno stringatissimo comunicato che annuncia il rispetto delle disposizioni della Figc. Ora week-end di attesa

Eccola qui la nota ufficiale rilasciata dal Como nel pomeriggio. Tre righe, essenzialissime, nelle quali si dice che tutti gli obblighi per l’iscrizione al campionato di serie C sono stati rispettati. Le modalità operative non spiegate e motivate per ragioni di riservatezza. Inutile andare oltre. Da prendere atto di questa dichiarazione ufficiale e formale ed ora non resta che aspettare. Martedì prossimo (31 luglio) la Lega e la Covisoc (dopo l’esame dei documenti) faranno sapere se il Como ce l’ha fatta ad essere iscritto al prossimo torneo di Lega Pro

Ecco qui la nota ufficiale pubblicata prima delle 15 sul sito internet ufficiale

 

La Società Como 1907 comunica di aver adempiuto nei termini previsti a tutte le prescrizioni della FIGC per la domanda di ripescaggio.

Per motivi di riservatezza federale saranno successivamente forniti i dettagli dell’istanza.

 

Ieri sera – ma anche oggi alla redazione – il vice-presidente Verga ha annunciato a CiaoComo che l’intenzione della società è quella di salire in Lega Pro e che tutti i passi necessari per l’iscrizione sono stati fatti. Stesso tenore della nota ufficiale arrivata poco fa. Va precisato che la fideiussione bancaria richiesta non è ancora stata depositata, ma il club ha fatto avere alla Lega oggi l’equivalente della somma in bonifico bancario. Il Como spera di depositare il documento per lunedì prossimo anche se con due giorni di ritardo.